CON STEVEN B. ALL’OASI PARK DI ROMA

CON STEVEN B. ALL’OASI PARK DI ROMA

Divertente e lieta giornata all’Oasi Park di Roma per il fenomeno musicale di questa estate appena iniziata e già rovente: Steven B. 

Stefano Bontempi, in arte Steven B., è già performer di teatro, cantante attore e coreografo; la sua dedizione per il mondo dello spettacolo, la perseveranza, una certa dose di fortuna e il talento, gli hanno concesso collaborazioni con artisti del calibro di Gigi Proietti, Pippo Baudo, Vincenzo Salemme, Rita Pavone, Serena Rossi, Enrico Brignano, Gianluca Guidi, Luca Barbareschi, Giampiero Ingrassia, Johnny Dorelli e tanti altri, oltre ad essere da anni il coreografo e assistente artistico di Loretta Goggi. Grazie al suo percorso anche in campo sportivo, soprattutto nel tennis, ed essendo un fan di Roberta Vinci, la grande tennista italiana, ha scritto un brano a lei dedicato (“PUT THE BALL AND…RUN!“)   e arrangiato insieme al maestro Fabio Frizzi(che è anche il co-autore delle musiche), in chiave ‘swing’, per renderle omaggio prima del suo addio alle ‘scene’. Il brano – al di là della dedica alla Vinci – ambisce ad avere un significato etico più ampio ed è sostenuto moralmente dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play (Associazione Benemerita CONI). Per l’eclettismo del talento professionale anche in senso internazionale –  e per l’esperienza del suo operato nel campo dello spettacolo –  Stefano Bontempi/Steven B. è stato ospite il 3 giugno dei microfoni di Radio Bimbo e del suo ideatore, Alessio De Silvestro. Anche Fabio Frizzi ha salutato telefonicamente gli ascoltatori durante la lunga diretta, durata circa due ore.

15stevenB

Contenti ed entusiasti i gestori dell’Oasi Park, tra cui Danilo Melandri e Davide Melandri. Il suo pezzo, ballabilissimo, ha fatto divertire e scatenare tutti i presenti. A fine trasmissione, Steven ha fatto un giro per lo splendido Oasi Park provando un po’ tutte le giostre, e  tornando bambino per un giorno. Questo straordinario artista ha sposato alla perfezione, con il suo “PUT THE BALL AND…RUN!” la filosofia del C.N.I.F.P.

L’espressione inglese Fair Play, letteralmente gioco corretto (da intendersi come lealtà) identifica nell’immaginario comune una serie di regole etiche e comportamenti da tenere in ambito sportivo, fondate sui princìpi generali del rispetto, della solidarietà, della correttezza e dell’onestà. Oggi comunque il termine Fair Play è utilizzato per denotare gli stessi princìpi in diversi ambiti, in particolare nella politica e nel sociale.

Il Comitato Nazionale Italiano Fair Play s’impegna a promuovere e divulgare, attraverso iniziative di carattere sociale, il concetto che “rispetto e lealtà sono i valori della vita”. Giocare lealmente e correttamente significa adottare una serie di regole etiche e di comportamenti fondati sui princìpi generali della solidarietà, della correttezza e dell’onestà.

Professionalità e passione caratterizzano tutti coloro che operano nel Comitato e che contribuiscono a realizzare gli obiettivi, e Steven come professionista ha mostrato tutti i valori che sono promossi da questo ente, che lo appoggia in questa avventura musicale e a cui saranno devoluti totalmente i proventi della vendita del singolo.