CRI giornata mondiale libro raccolta fondi per la CRI e brano di H. Dunant letto da Francesco Rocca nella maratona streaming della “Fondazione De Sanctis”

di Danilo Melandri

Stiamo vivendo una ‘Solferino contemporanea’. Mai, come oggi, i nostri soccorritori vivono circostanze analoghe a quelle che hanno gettato le basi della Croce Rossa. Circostanze nel testo di H. Dunant ‘Un Souvenir de Solferino’, fondamentale per noi e nel quale troviamo nero su bianco i nostri Principi. Ecco perché ne leggerò un brano in occasione della Giornata Mondiale del Libro, nel contesto della maratona letteraria in streaming voluta dalla Fondazione De Sanctis. E’ vero che non possiamo uscire, ma con la fantasia possiamo arrivare ovunque, anche far ritorno alle nostre storiche origini”. Con queste parole il Presidente della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca, ha presentato l’iniziativa attraverso la quale sarà veicolata la campagna dell’sms solidale promossa da ANSA e TIM per l’emergenza Covid.
L’iniziativa
Giovedì 23 aprile 2020, dalle ore 11.00 alle 20.00 in diretta streaming  su www.capolavoridellaletteratura.org e sui siti di Ministero dell’Istruzione, Repubblica, Corte dei conti, TIM-Operazione Risorgimento Digitale e ACI, sono stati letti e commentati alcuni dei passi più belli della letteratura di tutti i tempi dai grandi protagonisti della cultura. L’evento inizierà con i saluti del Presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati, della Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e della Vice Ministra per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale Marina Sereni, l’Ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Italia Lewis M. Eisenberg, l’Ambasciatore tedesco Viktor Elbling, l’Ambasciatore britannico in Italia Jill Morris.
             La conduzione è stata curata dallo scrittore Paolo Di Paolo e Andrea Velardi che, assieme a Pietro del Soldà, Franco Di Mare, Veronica Gentili, Francesca Fialdini, Vladimiro Polchi, Benedetta Rinaldi ha introdotto gli ospiti dell Maratonaintrodurrà gli ospiti della maratona per una staffetta culturale che si propone di raggiungere non solo il pubblico adulto, ma anche le giovani generazioni e le scuole, che potranno fruire dell’evento anche a scopo didattico. Per commentare in diretta la Maratona è stato possibile utilizzare l’hashtag  #CapolavoriDellaLetteratura.
               La Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore è nata sotto l’egida dell’UNESCO nel 1996 per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la tutela del copyright. Il 23 aprile è stato scelto perché è il giorno in cui sono morti nel 1616 tre scrittori considerati dei pilastri della cultura universale: Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Garcilaso de la Vega.